Registrati sul nostro sito web

15 Gennaio, 2019|Commenti disabilitati su Registrati sul nostro sito web

Registrati sul nostro sito web, un regalo per te! Registrati sul nostro sito web www.arredocasabari.it nell’area rivenditori entro il 31/01/2019, potrai da subito accedere a tutte le [...]

Tende e coperture, rientrano nella detrazione fiscale?

23 Ottobre, 2018|Commenti disabilitati su Tende e coperture, rientrano nella detrazione fiscale?

Incentivi fiscali 2018: quando porte, pavimenti e tende possono usufruire delle agevolazioni. Bonus mobili: cosa è detraibile Il bonus mobili (detrazione Irpef del 50%) è relativo all’acquisto [...]

Quali tende, pergole e gazebo si installano senza autorizzazione

23 Ottobre, 2018|Commenti disabilitati su Quali tende, pergole e gazebo si installano senza autorizzazione

La realizzazione di questi interventi non richiede l’autorizzazione paesaggistica. Con l’arrivo della stagione primaverile, cresce la voglia di attrezzare gli spazi esterni con tende da sole, pergolati [...]

Edilportale.com Le ultime news dal mondo dell'edilizia

  • Bonus facciate, come si calcola la superficie degli interventi?
    by mammarella@edilportale.com (Paola Mammarella) on 21 Febbraio 2020 at 6:00

    21/02/2020 – Anche se il bonus facciate si sta delineando sempre più, permane ancora qualche dubbio. Come si calcola la superficie interessata dagli interventi senza infrangere la normativa sui requisiti minimi di efficienza energetica degli edifici?   L’Associazione nazionale per l’isolamento termico e acustico (Anit) ha confrontato le norme esistenti, mettendo in luce i punti controversi.   Bonus facciate, la Legge di Bilancio e la Circolare del Fisco La Legge di Bilancio 2020 prevede che debbano rispettare i requisiti minimi di efficienza energetica “i lavori di rifacimento della facciata, non di sola pulitura o tinteggiatura esterna, che influiscono anche dal punto di vista termico o interessano oltre il 10% dell’intonaco della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio”. SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL BONUS FACCIATE   Il calcolo del 10%, sottolinea l’Anit, sembra riferito all’intonaco.. Continua a leggere su Edilportale.com

  • Bandi di progettazione, OICE: a gennaio +84,7% in valore rispetto al 2019
    by mammarella@edilportale.com (Paola Mammarella) on 21 Febbraio 2020 at 6:00

    21/02/2020 – Il mese di gennaio 2020 segna un aumento nel numero e nel valore dei bandi di progettazione. Sono i dati rilevati dall’OICE, l’Associazione delle società di ingegneria e architettura aderente a Confindustria che, nonostante il quadro positivo, esorta a mantenere alta l’attenzione sugli accordi quadro e i ribassi con cui molte gare vengono aggiudicate.   Bandi di progettazione, l’andamento di gennaio Nel primo mese del 2020, illustra l’OICE, le gare di progettazione sono state 244, per un valore di 48,1 milioni, quasi la metà di questo valore è dovuto a 25 bandi per accordi quadro. Il confronto con il mese di gennaio 2019 è fortemente positivo: il numero dei bandi di gara è cresciuto del 29,8% e il loro valore del 66,7%. Rispetto al mese di dicembre, uno dei mesi migliori del 2019, il numero è in calo del 33,7% e il valore del 24,8%.   OICE segnala la pubblicazione nel mese di gennaio.. Continua a leggere su Edilportale.com

  • Ristrutturazioni, la Sardegna studia un bonus aggiuntivo del 40%
    by mammarella@edilportale.com (Paola Mammarella) on 21 Febbraio 2020 at 6:00

    21/02/2020 - La Sardegna punta al rilancio del settore edile e studia misure per potenziare le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie già esistenti. L’obiettivo, dichiarato dal Presidente della Regione, Christian Solinas, è risollevare il comparto edilizio, che ha registrato una perdita di 30mila unità in cinque anni.   Bonus ristrutturazioni, 40% aggiuntivo in Sardegna In Sardegna, oltre alla detrazione fiscale del 50% sulle ristrutturazioni edilizie, ci sarà un ulteriore bonus del 40%. La detrazione aggiuntiva sarà limitata alla prima casa e legata alle misure di risparmio ed efficientamento energetico.   La misura rientra in un piano complessivo contro lo spopolamento e il calo della natalità. Il piano prevede un’integrazione, dai 600 agli 800 euro, al reddito delle “giovani coppie in età fertile che decidano di scommettere sulla residenza in un Comune sotto i 3mila abitanti”.   Sardegna,.. Continua a leggere su Edilportale.com

  • Bonus facciate, cosa si intende per facciata esterna?
    by mammarella@edilportale.com (Paola Mammarella) on 21 Febbraio 2020 at 6:00

    21/02/2020 – La traduzione in pratica del bonus facciate sconta ancora qualche dubbio. Ad esempio, non è chiaro cosa si intenda precisamente per facciata visibile perché ci sono una serie di casi intermedi su cui riflettere, alcuni segnalati da professionisti e privati sul FORUM di Edilportale.   Bonus facciate e perimetro visibile La Legge di Bilancio 2020, nell’istituire il bonus facciate, ha stabilito che la detrazione spetta per gli interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna.   Per tentare di fare chiarezza, l’Agenzia delle Entrate ha spiegato che il bonus facciate si applica "sull’involucro esterno visibile dell’edificio, vale a dire sia sulla parte anteriore, frontale e principale dell’edificio, sia sugli altri lati dello stabile (intero perimetro esterno). La detrazione non spetta, invece, per gli interventi effettuati sulle facciate interne dell’edificio fatte salve quelle.. Continua a leggere su Edilportale.com

  • Caminetti, guida alla scelta
    by marra@edilportale.com (Alessandra Marra) on 20 Febbraio 2020 at 6:00

    20/02/2020 – Nella scelta di un camino o di una stufa bisogna considerare l’utilizzo che se ne vuole fare (riscaldamento, arredamento, risparmio energetico) e il tipo di combustibile da utilizzare (legno, bioetanolo, pellet, ecc).   Inoltre bisogna predisporre un corretto sistema di evacuazione dei fumi e scegliere tutti i prodotti (canna fumaria, comignolo, attivatori di tiraggio ecc) con marcatura CE. Camini e stufe, guida alla scelta Sia nella scelta di un camino che di una stufa bisogna considerare la potenza dell’apparecchio, in modo tale da soddisfare il proprio fabbisogno energetico, e il tipo di alimentazione (legno, pellet, gas ecc).   Nell’ottica del risparmio (energetico e monetario) conviene scegliere apparecchi con un alto rendimento che permettono di consumare una minore quantità di materia prima.     Sia il camino sia la stufa hanno necessità di una canna fumaria e possono, se opportunamente predisposti,.. Continua a leggere su Edilportale.com

Archiportale.com ARCHIPORTALE - il portale dell'architettura

  • Piuarch per il primo monomarca P448
    by dimarzo@archilovers.com (Cecilia Di Marzo) on 21 Febbraio 2020 at 6:00

    21/02/2020 - Il primo negozio monomarca P448 sorgerà nel Brera district aspirando a celebrare la visione e l’identità del brand di sneakers P448. Lo store del marchio 100% Made in Italy ospita le collezioni uomo, donna e accessori. Lavorando al concept di questo progetto Piuarch ha cercato di creare un negozio innovativo e non convenzionale, sviluppato con attenzione ai dettagli e materiali di qualità. Cinque vetrine all’angolo tra le prestigiose via Ponte Vetero e via Cusani, una superficie di più di ottanta metri quadrati e un progetto frutto della sinergia tra il team creativo del brand con Marco Samorè ed Andrea Curti e il celebre studio di architettura Piuarch, già designer dello showroom direzionale di Palazzo Serbelloni e dello stand a Pitti Immagine 2019. Il colore blu è il filo conduttore che illumina il negozio anche di notte, in modo che appaia come un oggetto blu brillante che interagisce con il contesto urbano,.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • La visione eco compatibile di Sai Industry espressa nella sua nuova sede
    by vinci@archiproducts.com (Rossana Vinci) on 21 Febbraio 2020 at 6:00

    21/02/2020 - Specializzata nella progettazione e nello sviluppo di concept per il settore contract, retail, horeca, office, hotellerie, la SAI Industry si è recentemente trasferita nella nuova sede di San Donà di Piave. Il nuovo edificio è il risultato di un profondo studio di recupero di strutture in disuso: volumi esistenti che hanno acquisito nuovo valore e nuove possibilità di utilizzo, grazie all’innovativo progetto condiviso con lo studio C&P Architetti. Un stabilimento da recuperare è diventato così una struttura di grande impatto architettonico, un simbolo di riqualificazione urbana che può rappresentare l'inizio per la rigenerazione di tutta l’area in chiave moderna ed ecosostenibile. Il progetto della nuova sede SAI Industry ha prestato particolare attenzione ai criteri di funzionalità e valorizzazione di prodotti e servizi che l'azienda è in grado di offrire e allo studio di.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • Un faro ristrutturato con vista sull'Etna
    by vinci@archiproducts.com (Rossana Vinci) on 20 Febbraio 2020 at 6:00

    20/02/2020 - Costruito nel 1911 e recentemente restaurato dallo Studio Itinera dell’architetto Giuseppe Di Vita, il Faro Brucoli torna a spendere alla luce della Sicilia. Situato alle porte della Val di Noto, su una penisola del Mar Ionio, accanto al castello della regina Giovanna D’Aragona del 1400, il Faro gode della miglior vista dell’Etna.  Con il “Progetto Valore Paese - DIMORE”, l’agenzia del Demanio ha selezionato sull’intero territorio nazionale dei beni di grande valore storico artistico e paesaggistico, tra cui il Faro di Brucoli, per essere recuperati e utilizzati a fini turistici culturali. Il lavoro di ristrutturazione ha valorizzato il prezioso faro dell’antico borgo marinario di Brucoli, mantenendo le peculiarità della fortunata posizione naturalistica ed esaltando le caratteristiche architettoniche della struttura. L’intervento di recupero, oltre a importanti migliorie strutturali, è.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • Città della Salute e della Ricerca: firmato l'accordo
    by dimarzo@archilovers.com (Cecilia Di Marzo) on 20 Febbraio 2020 at 6:00

    20/02/2020 – Dopo anni di stop, lunedì 10 febbraio è stato firmato l’accordo per la realizzazione del progetto Città della Salute e della Ricerca a Sesto San Giovanni (Mi). Il progetto, che porta la firma di Mario Cucinella, parte dal concept dell’ospedale modello di Renzo Piano e Umberto Veronesi, e ripercorre l’idea del luogo dell’ospitalità. Umanizzare l’ospedale è il centro catalizzatore dell’intervento.   Promosso dalla Regione Lombardia, con l’obiettivo di creare un polo innovativo multidisciplinare, nella visione di Mario Cucinella Sesto San Giovanni è la città delle fabbriche che si trasforma in Città della Salute. Un luogo di produzione immateriale, d’innovazione e di ricerca scientifica, che dà vita ad una nuova anima che arricchisce il grande parco urbano.   Il dialogo tra uomo e natura trova qui un nuovo equilibrio, il verde diventa metafora della.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • Un'architettura osmotica sulle colline bergamasche
    by dimarzo@archilovers.com (Cecilia Di Marzo) on 19 Febbraio 2020 at 6:00

    19/02/2020 - Sul colle che sovrasta Trescore Balneario (Bg), in un’invidiabile posizione panoramica immersa nel verde sorge questa lussuosa villa caratterizzata da un eccezionale concept spazio-funzionale, definito da volumi suggestivi e da un’inimitabile tavolozza cromatica e materica.   L’abitazione è contraddistinta da uno scheletro portante in acciaio che si protende nel vuoto con arditi aggetti in tutte le direzioni. Esternamente, la gabbia strutturale è rivestita da un lato con pannelli in cemento liscio a vista e, dall’altro, con doghe in legno che conferiscono all’insieme un’inaspettata leggerezza.   Al di sopra del basso volume del garage, incastonato nella collina, si sviluppano tutti gli spazi principali, a cominciare dall’ingresso. Protetta da una copertura in legno dalle linee trapezoidali, l’entrata introduce alla zona giorno, dove un living a doppia altezza domina la scena grazie alla duplice esposizione.. Continua a leggere su Archiportale.com