Veneziane Monocomando – Novità 2022

Aprile 6th, 2022|

ARREDOCASA Novità 2022 Scopri il nuovo sistema per orientare e alzare la veneziana con un solo comando. Disponibile nei seguenti colori 065/285/017/012/01/010

KUBIK è Qui! Scopri il nuovo catalogo

Luglio 22nd, 2021|

ARREDOCASA presenta KUBIK. Il design elegante e le linee semplici ed essenziali sono i tratti distintivi di questo nuovo prodotto, con un design contemporaneo e futuristico [...]

WhatsApp dedicato per gli ordini

Luglio 13th, 2021|

Arredo Casa Tendaggi sempre attenta all’esigenze della propria clientela a partire da oggi attiva un nuovo servizio. WhatsApp dedicato per gli ordini +39 350 900 58 [...]

MOTTURA Articoli Disponibili

Maggio 6th, 2021|

Arredo Casa Tendaggi presenta articoli dell’azienda MOTTURA: Serie Rotary 444 (Sistema a pacchetto di facile manutenzione) Serie Slalom 430 (Binario Professionale) Serie Oriente 542 (Binario a [...]

  • Superbonus, Ance chiede la proroga di sei mesi di tutte le scadenze
    by Paola Mammarella on 6 Ottobre 2022 at 6:00

    06/10/2022 - Proroga di sei mesi del Superbonus e poi rimodulazione dell’incentivo, ma accompagnata da ulteriori forme di sostegno e finanziamento.   Verte su questi punti la proposta su cui l’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) sta lavorando insieme alla Filiera delle costruzioni* per rendere strutturali i bonus edilizi.   Superbonus, la proroga di sei mesi Lo studio di Ance e della Filiera delle costruzioni è supportato da approfondimenti sull’impatto dei bonus sull’economia in modo da garantire la copertura finanziaria e la sostenibilità economica delle misure.   Ance è consapevole che non possano esserci ulteriori modifiche retroattive, ma sostiene l’importanza di garantire la naturale durata della misura. Per questo, visti gli stop causati dalle difficoltà nel meccanismo della cessione del credito, ipotizza una proroga di ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>

  • Progettazione e analisi energetica degli edifici
    on 6 Ottobre 2022 at 6:00

    06/10/2022 - I nuovi obblighi legislativi in materia di efficientamento energetico pongono nuove sfide davanti ai professionisti incaricati di progettare nuove costruzioni o ristrutturazioni rilevanti.   Tra i vari riferimenti normativi, come non citare il Dlgs 199/2021 con cui l’Italia ha recepito la Direttiva 2018/2001/UE – RED II – sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili; oppure il Decreto requisiti minimi, il DM 26/06/2015, per il calcolo della prestazione energetica ai fini dell’APE o della relazione tecnica (ex Legge 10).   A questi riferimenti normativi si aggiungono anche tutte le prescrizioni da rispettare ai fini dell'ottenimento dei bonus fiscali, in particolare il Superbonus o gli incentivi del Conto Termico 2.0.   L'utilizzo di software di ausilio alla progettazione può rilevarsi una soluzione vincente in termini di semplificazione ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>

  • Colonnine di ricarica, contributo dell’80% per l’acquisto e l’installazione
    by Paola Mammarella on 6 Ottobre 2022 at 6:00

    06/10/2022 - Un contributo dell’80% per l’acquisto di colonnine di ricarica delle auto elettriche. È stato pubblicato in Gazzetta il dpcm 4 agosto 2022, che introduce il nuovo incentivo.   Colonnine di ricarica, arriva il bonus 80% Gli utenti domestici che, nel 2022, acquistano infrastrutture di potenza standard per la ricarica di veicoli elettrici, possono ottenere un contributo pari all’80% del prezzo di acquisto e posa in opera.   Il limite massimo del contributo è: - 1500 euro per persona fisica richiedente; - 8000 euro in caso di posa in opera sulle parti comuni degli edifici condominiali.   Per la misura sono stati stanziati 40 milioni di euro.   Colonnine di ricarica, da definire le procedure per i...Continua a leggere su Edilportale.com]]>

  • Criteri ambientali minimi, la Stazione appaltante deve verificare la conformità dei prodotti
    by Paola Mammarella on 6 Ottobre 2022 at 6:00

    06/10/2022 - Nell’ambito delle gare d’appalto, le Stazioni Appaltanti devono verificare che i prodotti offerti siano conformi ai Criteri ambientali minimi (CAM).   Lo ha affermato l’Autorità nazionale Anticurruzione con la delibera 435/2022 che si riferisce ad un appalto per la fornitura di toner, ma esprime un concetto che può essere applicato a tutte le gare.   CAM, i controlli spettano alla Stazione appaltante In base al Codice Appalti, le Stazioni appaltanti devono inserire nella documentazione progettuale e di gara le specifiche tecniche contenute nei CAM di riferimento. I CAM sono tenuti in considerazione per l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Questi obblighi si applicano alle gare di qualunque importo.   Fissata la regola, l’Anac aggiunge che i controlli sulla conformit&a...Continua a leggere su Edilportale.com]]>

  • Nuova legge urbanistica, quanto è necessaria?
    by Andrea Scarchilli - INU, Istituto Nazionale di Urbanistica on 6 Ottobre 2022 at 6:00

    06/10/2022 - La proposta di una nuova legge di principi per il governo del territorio sarà il principale tema del XXXI del Congresso dell’Istituto Nazionale di Urbanistica, in programma a Bologna dal 17 al 19 novembre, presso DumBo (Distretto urbano multifunzionale di Bologna), in abbinamento con la Rassegna urbanistica regionale dell’Emilia-Romagna.   Nel percorso di avvicinamento, l’INU ha ascoltato il parere di alcune tra le principali associazioni tecniche, professionali e ambientali riguardo all’iniziativa.   Angela Barbanente, presidente della Società Italiana degli Urbanisti (SIU) ritiene la legge “necessaria. È assurdo che ne sia in vigore una datata 1942. È importante che si limiti a dettare i principi fo...Continua a leggere su Edilportale.com]]>

Archiportale.com ARCHIPORTALE - il portale dell'architettura

  • Quando lo studio legale è una 'scenografia architettonica'
    by dimarzo@archilovers.com (Cecilia Di Marzo) on 6 Ottobre 2022 at 6:00

    06/10/2022 - È di Beretta Associati il progetto per la nuova sede milanese dello studio legale Chiomenti. L’intervento, pensato come una scenografia architettonica caratterizzata da linee essenziali, dettagli di pregio e spazialità chiara, ridona splendore allo storico Palazzo Talenti.   Situato nel cuore storico della città, tra Via Verdi e Via Manzoni, il progetto ha previsto la configurazione di nuovi spazi attraverso la ricucitura dei due palazzi storici Talenti e Cova, il riassetto dei collegamenti interni e la definizione di un nuovo accesso principale su Via Verdi.   L’aspetto del complesso architettonico è il risultato di diverse epoche, dall’impianto planimetrico rinascimentale – di cui rimangono segni nel cortile principale – fino alle modifiche funzionali del XIX secolo, tra cui il cambio di destinazione d’uso da residenza nobiliare a centro culturale. L’evento che, però, modifica maggiormente l’assetto.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • AMO reinterpreta il mondo Jacquemus nei nuovi shop-in shop di Londra e Parigi
    by vinci@archiproducts.com (Rossana Vinci) on 6 Ottobre 2022 at 6:00

    06/10/2022 - Per i suoi nuovi shop-in shop di Londra e Parigi, il marchio di moda dello stilista francese Simon Porte Jacquemus si affida ad AMO, lo studio fondato da Rem Koolhaas.  L’inedita collaborazione di AMO/OMA con Jacquemus è iniziata con un'indagine sull'identità e le origini del marchio di moda, riconducibili alla terra d’origine dello stilista: la Provenza. Ma il filo conduttore dei tre progetti è ben lontano dall’immagine standardizzata della regione del sud della Francia: gli architetti hanno puntato sull’uso di un unico materiale per ogni spazio, spingendo così al limite le sue potenzialità. A luglio sono stati aperti al pubblico i primi due negozi di Parigi e Londra: la boutique di abbigliamento femminile di 60 metri quadrati delle Galeries Lafayette Haussmann presenta pareti ed elementi espositivi rivestiti interamente da cuscini monocolore e mono-materiale, mentre la boutique di accessori al.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • Bosco della Musica: candidature fino al 10 ottobre
    by vinci@archiproducts.com (Rossana Vinci) on 6 Ottobre 2022 at 6:00

    06/10/2022 - Tempo fino alle ore 15:00 del giorno 10/10/2022 per la presentazione della documentazione attraverso la procedura online che permette di partecipare a “Il Bosco della Musica”, il Concorso Internazionale di Progettazione bandito dal Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche per la Lombardia e l’Emilia-Romagna. Obbiettivo del concorso la creazione del campus e dell’Auditorum del Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi” di Milano, nella periferia di Rogoredo.   Il progetto si prefigge di valorizzare il quartiere e la sua storia, migliorando la qualità ambientale, l’accessibilità e la fruibilità dello spazio pubblico, permettendo al contempo al Conservatorio di Milano di ampliare la propria offerta formativa anche utilizzando nuovi spazi, al fine di consentire una migliore qualità della didattica, del diritto allo studio e dell’occupabilità degli.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • La terza edizione di Sentieri d'arte prosegue con Polline
    by dimarzo@archilovers.com (Cecilia Di Marzo) on 6 Ottobre 2022 at 6:00

    06/10/2022 - Dopo I Giardini di Artemide, inaugurata lo scorso 23 luglio sulle Dolomiti Ampezzane con interventi site-specific di Margherita Morgantin, Italo Zuffi e T-yong Chung, prosegue la terza edizione di Sentieri d’arte, rassegna curata da Fulvio Chimento e Carlotta Minarelli, con Polline, un percorso espositivo allestito lungo le Prealpi lombarde dei Comuni di Centro e Alta Valle Intelvi, al confine tra Como e il Canton Ticino. La mostra, che aprirà al pubblico domenica 9 ottobre, vedrà intervenire gli artisti Simone Berti, Caretto/Spagna e Jonathan Vivacqua lungo un percorso ad anello che coinvolge il sentiero basso del Monte Generoso, il sentiero botanico di ERSAF e la strada agro-silvo-pastorale del Barco dei Montoni, passando per uno dei boschi di maggiociondolo tra i più estesi delle Alpi. Il polline è una sostanza apparentemente informe, trasportata da vento, acqua e correnti, che assume sembianza fisica di quello “spirito vitale”.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • Linearità e minimalismo: casa Miti
    by vinci@archiproducts.com (Rossana Vinci) on 5 Ottobre 2022 at 6:00

    05/10/2022 - Equilibri di forme geometriche, gradazioni cromatiche dai toni tenui e caldi al tempo stesso, e un senso d’armonia in tutti gli ambienti domestici. Il nuovo progetto di Elio Zupelli Design persegue una chiave architettonica generale fondata su due credo: minimalismo e linearità.  “Attorno a questi presupposti ha preso forma casa Miti, appartamento ridefinito secondo una nuova morfologia che ne ripensa e riplasma gli spazi proiettandoli nell’attuale declinazione così strutturata: soggiorno-cucina, bagno di servizio, camera singola, camera matrimoniale e bagno”, afferma l'architetto Elio Zupelli.  "L’atmosfera, sobria ma distintiva, si caratterizza per le finiture in cemento architettonico e la scelta del legno a contrasto; in continuità con tutti gli ambienti, il cemento è la soluzione stilistica che interpreta anche i rivestimenti dei bagni, mentre il legno - come in un dialogo dinamico.. Continua a leggere su Archiportale.com