KUBIK è Qui! Scopri il nuovo catalogo

Luglio 22nd, 2021|

ARREDOCASA presenta KUBIK. Il design elegante e le linee semplici ed essenziali sono i tratti distintivi di questo nuovo prodotto, con un design contemporaneo e futuristico [...]

WhatsApp dedicato per gli ordini

Luglio 13th, 2021|

Arredo Casa Tendaggi sempre attenta all’esigenze della propria clientela a partire da oggi attiva un nuovo servizio. WhatsApp dedicato per gli ordini +39 350 900 58 [...]

MOTTURA Articoli Disponibili

Maggio 6th, 2021|

Arredo Casa Tendaggi presenta articoli dell’azienda MOTTURA: Serie Rotary 444 (Sistema a pacchetto di facile manutenzione) Serie Slalom 430 (Binario Professionale) Serie Oriente 542 (Binario a [...]

Registrati sul nostro sito web

Gennaio 15th, 2019|

Registrati sul nostro sito web, un regalo per te! Registrati sul nostro sito web www.arredocasabari.it nell’area rivenditori entro il 31/01/2019, potrai da subito accedere a tutte le [...]

  • Sismabonus 110%, come funziona la detrazione 90% dell’assicurazione
    by Paola Mammarella on 27 Luglio 2021 at 6:00

    27/07/2021 – Come funzionano, e qual è l’aliquota di detrazione, delle polizze assicurative che coprono il rischio di eventi calamitosi? Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate, rispondendo alla domanda di un contribuente su Fisco Oggi.   Detrazione fiscale polizze contro calamità Un contribuente ha chiesto delucidazioni sulla detrazione del 90% della polizza stipulata con la compagnia assicurativa cui si cede il Sismabonus. In particolare, ha chiesto quando è possibile usufruire della detrazione e se il credito di imposta corrispondente è cedibile.   Assicurazione contro calamità, le aliquote della detrazione L’Agenzia delle Entrate ha spiegato che le spese sostenute per i premi relativi alle assicurazioni aventi per oggetto il rischio di eventi calamitosi, stipulate per unità immobiliari a uso abitativo e relative pertinenze, sono detrai...Continua a leggere su Edilportale.com]]>

  • Ristrutturazione, a Messina gara per servizi di ingegneria e architettura in BIM
    by Paola Mammarella on 27 Luglio 2021 at 6:00

    27/07/2021 – L’Agenzia del Demanio ha pubblicato un bando per l’aggiudicazione di servizi di ingegneria e architettura relativi alla riqualificazione dell’ex Caserma Masotto a Messina.   L’edificio dovrà essere rifunzionalizzato per ospitare gli uffici dell’Autocentro della Polizia di Stato di Messina.    Il progetto di fattibilità tecnica ed economica, redatto dall’Agenzia del Demanio prevede il riutilizzo di un’area di 15.400 metri quadri su cui risultano edificati sei corpi edilizi. In questa parte dell’ex caserma saranno trasferiti tutti gli spazi necessari allo svolgimento delle attività dell’Autocentro, al momento dislocate in diversi siti della città, e dell’officina per le riparazioni dei bus in dotazione, che al momento sono affidate ad officine private.    Il progetto d...Continua a leggere su Edilportale.com]]>

  • Fotovoltaico e agricoltura, le proposte di Elettricità Futura e Confagricoltura
    by Rossella Calabrese on 27 Luglio 2021 at 6:00

    27/07/2021 - Massima diffusione degli impianti fotovoltaici sui tetti degli edifici rurali, sviluppo delle comunità energetiche, efficientamento del parco esistente, realizzazione di impianti fotovoltaici a terra senza sottrarre superfici agricole utilizzate.   Sono alcune delle misure e indicazioni proposte da Elettricità Futura e Confagricoltura per attivare una sinergia tra produzione agricola ed energetica, in coerenza con i target di sviluppo sostenibile e di decarbonizzazione al 2030.   Tale sinergia - affermano - genererebbe una lunga serie di benefici, che il Paese può e deve cogliere, in termini di ricadute economiche, attraverso la possibile creazione di imprese agricole energeticamente indipendenti, la rivitalizzazione delle attività agricole in aree oggi a bassa redditività e a rischio abbandono, nonché di recupero anche a fini energetici di...Continua a leggere su Edilportale.com]]>

  • Ponti e viadotti, una Commissione tecnica definirà i criteri per controllarli
    by Rossella Calabrese on 27 Luglio 2021 at 6:00

    27/07/2021 - Una Commissione di alto profilo tecnico che dovrà definire i criteri per le verifiche e gli interventi di manutenzione da effettuare sulle strutture dei ponti in calcestruzzo armato precompresso e ordinario.   L’ha istituita il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, per migliorare la sicurezza di strade e autostrade attraverso un attento monitoraggio su ponti e viadotti.   L’istituzione della Commissione - spiega il Ministero - nasce dalla considerazione che molte opere strutturali sul territorio italiano sono state realizzate parecchi anni fa, prima della normativa attualmente in vigore in materia di progettazione e esecuzione di opere, e che quindi è opportuno procedere ad un atte...Continua a leggere su Edilportale.com]]>

  • Cappotto termico rivestito in pietra ricostruita
    by Rosa di Gregorio on 26 Luglio 2021 at 6:00

    26/07/2021 - Quando si parla di cappotto termico si è portati generalmente ad associare ad esso una finitura ad intonaco. Ma ci sono dei contesti urbani ed extraurbani in cui le facciate sono rivestite con materiali lapidei e mantenere il rivestimento non è solo una questione estetica ma di decoro architettonico.   La pietra naturale è un materiale pesante, poco traspirante e con alta conducibilità termica, caratteristiche che purtroppo non si sposano bene con i requisiti di un cappotto termico.   Chi ha dunque una casa rivestita in pietra naturale e vuole realizzare interventi di efficientamento energetico, sfruttando incentivi fiscali come Superbonus 110% ed Ecobonus, potrà farlo? Stesso interrogativo può nascere per chi invece ha in mente di realizzare u...Continua a leggere su Edilportale.com]]>

Archiportale.com ARCHIPORTALE - il portale dell'architettura

  • La boutique londinese di forte_forte è una melodia di materie e colori
    by dimarzo@archilovers.com (Cecilia Di Marzo) on 27 Luglio 2021 at 6:00

    27/07/2021 - Narrare attraverso la materia, trasformando lo spazio in un racconto atmosferico ed emozionale attivato da una grammatica di texture poetiche e nuance peregrine. Con l’inaugurazione della nuova boutique londinese, al numero 108 di Draycott Avenue, nel quartiere di Chelsea, forte_forte continua il percorso affabulante iniziato a Milano e proseguito a Parigi, Tokyo, Madrid, Roma, Cannes e Forte dei Marmi. Ogni nuova boutique, nata dal dialogo creativo tra Giada Forte e Robert Vattilana, è un capitolo che si aggiunge all’interezza della fabula, della quale trattiene lo spirito per declinarlo nell’unicità irripetibile del luogo.   A Londra, l'armonia lirica e impalpabile, che è la sigla di forte_forte, ammorbidisce un’architettura compatta e profonda, stemperandone la severità con un tocco lieve e femminile.   L’ambiente, affusolato e longilineo, è un succedersi di sensazioni tattili e visive.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • Milano, al via i lavori per la nuova stazione di Sesto San Giovanni
    by vinci@archiproducts.com (Rossana Vinci) on 27 Luglio 2021 at 6:00

    27/07/2021 - Ha finalmente preso il via il cantiere per la costruzione della nuova stazione ferroviaria di Sesto San Giovanni che dà avvio alla rigenerazione dell’intera area di Milano. La stazione-ponte, progettata da Renzo Piano Building Workshop con Ottavio Di Blasi & Partners, ricongiungerà finalmente due parti di città che i binari avevano separato: le ex aree Falck e MilanoSesto. La stazione è caratterizzata da un impalcato a ponte rettangolare che si estende tra due edifici mono-piano in calcestruzzo armato attestati su piazza Primo Maggio e sulla nuova Piazza lato Falck. Con la sua grande copertura fotovoltaica in vetro di 110 metri x 28 destinata a produrre 100 Kwatt, l’edificio riprende in chiave moderna l’immagine storica delle grandi stazioni ferroviarie e combina elegantemente struttura metallica e vetro. Come si legge su Genioeimpresa.it web magazine di Assolombarda, a MilanoSesto il forte impulso impresso dalla.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • Roma: Palazzo Brancaccio dà il benvenuto a Contemporary Cluster
    by dimarzo@archilovers.com (Cecilia Di Marzo) on 27 Luglio 2021 at 6:00

    27/07/2021 – Dal 23 settembre,  Contemporary Cluster - il progetto-galleria dedicato alla interdisciplinarietà e alla contaminazione tra arte, architettura, fotografia, design, visual art, sound design, fashion design e molto altro - avrà una nuova sede all’interno di Palazzo Brancaccio, palazzo nobiliare costruito a fine Ottocento nel quartiere Esquilino di Roma.   Contemporary Cluster, guidato da Giacomo Guidi, direttore artistico e curatore di arte contemporanea, e da Giorgia Cerulli, architetto e curatrice del settore design storico e arti applicate, animerà gli spazi di Palazzo Brancaccio al fianco di Spazio Field di Andrea Azzarone per regalare alla città un nuovo polo culturale e multidisciplinare di cui i cittadini potranno riappropriarsi e vivere quotidianamente.   Contemporary Cluster sarà un hub creativo suddiviso in diversi settori, in cui ogni disciplina troverà il giusto spazio progettuale: al piano.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • Vico Magistretti - architetto milanese
    by vinci@archiproducts.com (Rossana Vinci) on 27 Luglio 2021 at 6:00

    27/07/2021 - Continua fino al 12 settembre 2021 presso la Triennale Milano, l'omaggio all’architetto e designer milanese Vico Magistretti (1920-2006). La grande esposizione, dal titolo Vico Magistretti - architetto milanese ripercorre l’intero percorso progettuale del designer iniziato proprio al Palazzo dell’Arte negli anni del secondo dopoguerra, dove ottenne i primi riconoscimenti per il suo lavoro.   La mostra, inizialmente prevista nello scorso anno per celebrare il centenario della nascita di Magistretti, realizzata in collaborazione con la Fondazione Vico Magistretti e curata da Gabriele Neri, espone il prezioso patrimonio di disegni, schizzi, modelli, fotografie, prototipi e pezzi originali conservati nell’archivio dell’architetto milanese, insieme a materiali provenienti dagli archivi di aziende, istituzioni e privati. Il progetto allestitivo è stato affidato a Lorenzo Bini/BINOCLE.   Suddivisa in sezioni.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • The Lightcatcher: svelato l'MPavilion 2021 di MAP studio a Melbourne
    by dimarzo@archilovers.com (Cecilia Di Marzo) on 26 Luglio 2021 at 6:00

    26/07/2021 - La Naomi Milgrom Foundation ha svelato il progetto per l’MPavilion 2021 a Melbourne, il settimo di una serie MPavilion, che quest’anno porta la firma italiana degli architetti Francesco Magnani e Traudy Pelzel di MAP studio. Il progetto per il padiglione temporaneo, commissionato dalla Fondazione per essere realizzato nei Queen Victoria Gardens, “esplora la condizione del dispositivo architettonico come potente attrattore e manifestazione della qualità creativa e dinamica della città di Melbourne”. “La struttura immaginata” ci spiegano i progettisti “è un dispositivo riflettente che si qualifica come una sorta di faro urbano che accoglie e illumina le attività culturali previste per la comunità nella stagione estiva di MPavilion 2021 a Melbourne. Light Catcher si propone come segno urbano del consolidato ruolo di luogo civico di incontro e ispirazione che contraddistingue l'MPavillon.. Continua a leggere su Archiportale.com