Nuovo Catalogo Living Art, stampa digitale e taglio laser.

Giugno 10th, 2020|Commenti disabilitati su Nuovo Catalogo Living Art, stampa digitale e taglio laser.

Nuovo Catalogo Living Art, stampa digitale e taglio laser. Visita la sezione Cataloghi del sito web, per consultare il nuovo catalogo Arredo Casa "Living Art". Attraverso [...]

Registrati sul nostro sito web

Gennaio 15th, 2019|Commenti disabilitati su Registrati sul nostro sito web

Registrati sul nostro sito web, un regalo per te! Registrati sul nostro sito web www.arredocasabari.it nell’area rivenditori entro il 31/01/2019, potrai da subito accedere a tutte le [...]

Tende e coperture, rientrano nella detrazione fiscale?

Ottobre 23rd, 2018|Commenti disabilitati su Tende e coperture, rientrano nella detrazione fiscale?

Incentivi fiscali 2018: quando porte, pavimenti e tende possono usufruire delle agevolazioni. Bonus mobili: cosa è detraibile Il bonus mobili (detrazione Irpef del 50%) è relativo all’acquisto [...]

Edilportale.com Le ultime news dal mondo dell'edilizia

  • La ministra De Micheli invita ANAS e RFI ad operare in deroga
    by () on 27 Novembre 2020 at 6:00

    27/11/2020 - Un invito ad adottare tutti gli atti necessari ad esercitare, fin da subito, i poteri derogatori previsti dall'articolo 2 del decreto Semplificazioni (DL 76/2020). Questo il contenuto della lettera inviata dalla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola de Micheli alle due principali stazioni appaltanti del Gruppo FS: Anas e Rete Ferroviaria Italiana. La ministra De Micheli ha sostanzialmente invitato le due stazioni appaltanti ad operare in deroga ad ogni disposizione di legge, escluse quelle penali, così come previsto dall'articolo 2 del decreto 76, per ciò che concerne l'attività di esecuzione dei lavori, la progettazione e l'esecuzione dei contratti. Si consente in tal modo, nelle more del perfezionamento dell'iter amministrativo dell'articolo 9 dello stesso decreto relativo alla nomina dei commissari straordinari, di procedere all’apertura di cantieri relativi anche ad opere caratterizzate da un'elevata.. Continua a leggere su Edilportale.com

  • Gazebo e pergotenda, quando sono edilizia libera
    by digregorio@edilportale.com (Rosa di Gregorio) on 27 Novembre 2020 at 6:00

    27/11/2020 – Come si configurano dal punto di vista tecnico-urbanistico le strutture accessorie e le pertinenze? Il dubbio circa il loro inquadramento urbanistico è spesso causa di contenziosi tra privati e pubblica amministrazione.   Su questo tema fa chiarezza il TAR Lazio con la sentenza 12151 del 19 novembre 2020 con cui annulla l’ordinanza di demolizione, emanata dal Comune di Roma, di alcune opere considerate abusive. Si tratta di un gazebo e una pergotenda realizzati nel giardino di proprietà del ricorrente.   Secondo l’amministrazione romana, queste opere creerebbero volume e, quindi, aumento di carico urbanistico; pertanto sono soggette al regime amministrativo del permesso di costruire.   Al contrario, i chiamati in causa le considerano dei meri elementi di arredo per giardino. Posizione che ha trovato accoglimento da parte dei giudici, i quali hanno basato la loro decisioni sulle caratteristiche dimensionali e funzionali.. Continua a leggere su Edilportale.com

  • Covid-19 e superbonus 110% hanno rallentato l'edilizia nel 2020
    by calabrese@edilportale.com (Rossella Calabrese) on 27 Novembre 2020 at 6:00

    27/11/2020 - L’emergenza sanitaria ha stoppato bruscamente l’edilizia nel 2020 causando un calo del 7,4% del valore della produzione nelle nuove costruzioni e del 10,4% nelle manutenzioni straordinarie; ma anche il superbonus 110% ha causato un rallentamento perché diverse attività di manutenzione straordinaria sono state differite in attesa del pieno avvio dell’operatività del nuovo incentivo.   Comunque, per il superbonus 110%, si stima un impatto potenziale sul mercato di 2,4 miliardi di euro, tutti nel 2021, e, nell’ipotesi di un prolungamento dei benefici a tutto il 2022, di 8 miliardi di euro, dei quali 1.614 nel 2021 e 6.455 nel 2022.   I dati emergono dal Rapporto 2020 “Il recupero e la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio: una stima dell’impatto delle misure di incentivazione” realizzato dal Servizio Studi e dal Cresme, presentato ieri nell’Ufficio di Presidenza della Commissione.. Continua a leggere su Edilportale.com

  • Pitture per esterno al quarzo
    by digregorio@edilportale.com (Rosa di Gregorio) on 26 Novembre 2020 at 6:00

    26/11/2020 - Le facciate sono un filtro tra esterno ed interno. Gli elementi che compongono la stratigrafia di una facciata contribuiscono, in misure differenti, all’isolamento termico e acustico, allo scambio di luce e aria e alla protezione dagli agenti esterni.   Lo strato più esterno, quello di finitura, può essere rivestito oppure pitturato e si occupa principalmente di proteggere l'intero edificio da tutti quei fattori che causano il graduale deterioramento, come gli agenti atmosferici, l’irraggiamento e i raggi UV del sole, attacchi di muffe e funghi.   L’intervento di sola tinteggiatura della facciata, ricordiamo essere anche uno fra gli interventi agevolabili con il bonus facciate o "inglobato" in altri incentivi, come per esempio ecobonus e superbonus, secondo principio, che l’intervento di categoria superiore (per esempio la realizzazione di un sistema a cappotto) assorbe quello di categoria inferiore.   Ci.. Continua a leggere su Edilportale.com

  • Amianto, al via la mappatura degli edifici pubblici
    by calabrese@edilportale.com (Rossella Calabrese) on 26 Novembre 2020 at 6:00

    26/11/2020 - Inizierà il 1° gennaio 2021 la mappatura degli edifici pubblici che contengono amianto e la digitalizzazione e catalogazione degli atti sulle bonifiche. Il Ministero dell’Ambiente de Invitalia hanno firmato una convenzione che destina all’iniziativa quasi 8 milioni di euro e prevede una durata dell’attività di 63 mesi.   L’iniziativa si inserisce tra i progetti sull’amianto, come “Asbesto 2.0”, finanziato nel 2017 e nel 2018 dal Ministero per la definizione di una metodologia di indagine in grado di identificare gli edifici con presenza di amianto nelle coperture, a partire dalle scuole.   In continuità con questo progetto - spiega il Ministero -, la nuova convenzione si pone come obiettivo la sistematizzazione della mappatura delle coperture degli edifici pubblici contenenti amianto, per rendere accessibili i dati agli addetti ai lavori mediante un unico applicativo informatico.   Parallelamente,.. Continua a leggere su Edilportale.com

Archiportale.com ARCHIPORTALE - il portale dell'architettura

  • Abitare il tempo
    by dimarzo@archilovers.com (Cecilia Di Marzo) on 27 Novembre 2020 at 6:00

    27/11/2020 - Ogni casa racchiude una storia: di passioni, vissuti, affetti, ricordi. Nell’aprire le porte del suo appartamento nel cuore di Firenze, l’architetto Massimo Pierattelli svela un universo in cui si riflette non solo una storia personale, ma anche la firma progettuale dello studio fondato nel 1980: Pierattelli Architetture. Laureatosi nel 1979 all’Università di Firenze, Massimo Pierattelli decide subito di aprire un suo studio di architettura proprio nel cuore della città, con l’obiettivo di dar vita a una struttura in grado di fornire servizi completi di progettazione, sia per privati che per aziende. L’attività si focalizza inizialmente sulla progettazione di Headquarters aziendali e sedi Istituzionali, per toccare poi i settori hospitality e residenziale di lusso. Approdando infine al mondo del product design, grazie anche alla spinta generazionale risultato dell’ingresso nel team dei figli Andrea e Claudio. Il.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • Giulia de Appolonia per la scuola Enrico Fermi
    by vinci@archiproducts.com (Rossana Vinci) on 27 Novembre 2020 at 6:00

    27/11/2020 - Taglio del nastro per la scuola secondaria Enrico Fermi a Palazzolo sull’Oglio in privincia di Brescia. La progettista Giulia De Appolonia, architetta di origini friulane, classe 1969, è la fondatrice dello studio bresciano Gda - Officina di Architettura, studio fondato nel 2014, il cui lavoro si concentra quasi esclusivamente sulle opere pubbliche, soprattutto di edilizia scolastica. L’intervento, pur nella sua dimensione limitata è complesso in quanto articolato in tre ambiti distinti: un intervento di ristrutturazione puntuale relativamente ad alcune zone della scuola esistente; un ampliamento di nuova realizzazione destinato ad ospitare uffici ed un nuovo auditorium; un intervento di adeguamento sismico ed efficientamento energetico sulla palestra. L’inserimento del nuovo volume è finalizzato a completare la sagoma del complesso esistente costituitasi per successive addizioni di volumi formalmente differenti ed in differenti.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • Il nuovo museo di Tadao Ando è un omaggio all'architettura cinese
    by vinci@archiproducts.com (Rossana Vinci) on 26 Novembre 2020 at 6:00

    26/11/2020 - La parola ‘He’ nella lingua cinese ha molteplici significati tra cui quello di 'armonia, equilibrio'. Un'armonia che Tadao Ando ha ricercato ispirandosi all'antica cosmologia e filosofia cinese e poi tradotto nell’He Art Museum, una nuova istituzione culturale che spazia dall'arte tradizionale a quella moderna.   Il museo, meglio noto con l’acronimo ‘HEM’ si trova a Shunde nella provincia di Guangdong, in Cina ed è aperto al pubblico dal 1° ottobre scorso. La forma dell'edificio rievoca l'antica cosmologia cinese basata sull'idea di una terra piatta quadrata avvolta da cieli sferici. Le antiche architetture tradizionali cinesi si riconoscono inoltre proprio per la loro pianta circolare, che aspirava a riflettere l’idea divina del "cielo rotondo". Nel territorio di Lingnan sono infatti tuttora presenti numerosi padiglioni circolari realizzati sull'acqua.   Con.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • La Ceramica e il Progetto e Ceramics of Italy Tile Competition: i vincitori 2020
    by dimarzo@archilovers.com (Cecilia Di Marzo) on 26 Novembre 2020 at 6:00

    26/11/2020 - Quest’anno si è svolta la 9° edizione del concorso La Ceramica e il Progetto, il concorso di architettura che premia le migliori realizzazioni architettoniche con piastrelle di ceramica italiane, aperto ad architetti e interior designers residenti in Italia. Accanto ad esso si è tenuta anche la 27° edizione del Ceramics of Italy Tile Competition, il concorso che premia le migliori realizzazioni architettoniche, sempre con l’utilizzo di ceramica italiana, nel Nord America. Entrambi premiano i migliori progetti di 3 categorie architettoniche - Commerciale, Residenziale, Istituzionale - e che hanno impiegato lo stesso materiale, ovvero la ceramica made in Italy. Nella categoria Residenziale è risultato vincitore del concorso italiano il progetto “LSG” a Caserta, realizzato dall’architetto Giancarlo Covino dell’omonimo studio. Un progetto di grande sensibilità, a dimostrazione che la ceramica italiana.. Continua a leggere su Archiportale.com

  • Il recupero conservativo della ex Chiesa di S. Agata a Bergamo
    by dimarzo@archilovers.com (Cecilia Di Marzo) on 25 Novembre 2020 at 6:00

    25/11/2020 - PBeB-Paolo Belloni Architetti, con gli architetti Angelo Colleoni e Melania Licini, hanno portato a termine la realizzazione del progetto di recupero conservativo della ex Chiesa di S. Agata a Bergamo, sede della Cooperativa Città Alta, che dal 1985 vi svolge attività di ristorazione con una forte componente sociale. L’immobile si sviluppa su sei livelli (“ora d’aria”, interrato, piano terra, mezzanino, primo e secondo) e il recupero di questi spazi, taluni abbandonati da anni, porterà valore aggiunto alle attività della Cooperativa, in termini sia economici sia sociali, a vantaggio di tutta la comunità di Città Alta e dell’intero territorio. L’edificio, le cui prime tracce risalgono al 908 d.C., comprende l’ex chiesa di Sant’Agata e una porzione di ex convento dei Teatini. Nel 1802 fu interamente trasformato in carceri dall’architetto Pollack, il quale, al fine di ricavare.. Continua a leggere su Archiportale.com